Skip to main content

CHI SONO E COSA FACCIO

Se stai leggendo queste righe significa che probabilmente non hai un lavoro o hai un lavoro che non ti soddisfa. Oggi è difficile trovare lavoro ahimè, lo sai bene. Lo sappiamo bene tutti. E non è come qualche anno fa quando non c’era la crisi e il lavoro si trovava facilmente. Adesso ci sono meno offerte di lavoro e molte più persone che ambiscono a prendere quelle offerte. E’ un problema, la concorrenza è sempre più agguerrita e tu rischi di essere tagliato fuori.

Ma in tutte questa confusione di certo c’è che:

– Non è vero che più CV invii e più è facile trovare lavoro

– Non è vero che per trovare lavoro ti devi candidare a tutte le offerte di lavoro che trovi

– Non è vero che il CV ormai non serve più per trovare lavoro

E quindi come posso fare per trovare lavoro nel turismo?

Professionista del Turismo nasce proprio per poter dare risposta a questa domanda. Infatti è un l’unico sistema per trovare lavoro nel turismo.

Con Professionista del Turismo:

  • Non invierai mai più decine di CV a casaccio
  • Non correrai il rischio di non ricevere risposta dalle aziende
  • Non affronterai mai più impreparato al colloquio di lavoro

Adesso ti chiederai chi io sia e se posso davvero aiutarti. Beh, non sono altro che un tuo collega, una persona che è appassionata di turismo, di comunicazione, di web e che ammira tutti coloro che lavorano duramente e che si impegnano ogni giorno a cercare lavoro, ammira coloro che, pur vivendo momenti difficili e che a volte credono di non farcela, dopo un poco si rimboccano le maniche, non si arrendono, non si fermano e vanno avanti per migliorare sè stessi, la propria vita e quella dei propri cari.

Adesso ti spiego finalmente chi sono…

Chi sono

Il mio nome è Francesco Pardo e mi occupo di recruiting nel turismo dal 2009. Sono il fondatore di lavoronelturismo.it, portale web dedicato a chi cerca lavoro nel turismo nel quale trovi le offerte di lavoro nel turismo sempre aggiornate da parte di hotel, ristoranti, villaggi turistici e tutte le aziende che operano esclusivamente nel settore turismo.

Negli anni ho conosciuto tante persone che cercano lavoro nel turismo, tante aziende che lo offrono ma soprattutto tanti titolari e selezionatori che ricevono i CV, incontrano i candidati, effettuano colloqui e li selezionano. Ho incontrato personalmente nelle fiere e negli incontri tante persone che ogni giorno cercano lavoro e anche i selezionatori che cercano i collaboratori giusti. E ho capito in fondo quali sono i problemi che incontra sia chi cerca lavoro, sia chi ceca personale. E conoscendo i problemi nel tempo ho trovato le soluzioni, anche perchè in prima persona ho cercato lavoro pure io. E mentre inizialmente, come tutti, incontravo tante difficoltà e non trovavo lavoro, man mano ho capito come scrivere meglio il CV, come presentarmi, quali annunci di lavoro scegliere secondo ciò che volevo fare e secondo le capacità e le competenze che avevo in quel momento.

Conosco bene gli hotel, soprattutto quelli ben strutturati e di lusso, nei quali ho lavorato per diversi anni. Quindi io e te siamo colleghi, capisco bene cosa significa lavorare nelle stagioni, conosco bene i clienti in quanto ho conosciuto clientele internazionali ed esigenti, ho vissuto i tuoi stessi problemi e ho trovato le soluzioni a questi problemi, ho lavorato insieme a centinaia di colleghi e so cosa significa lavorare con persone di altri reparti, che hanno problemi diversi, ritmi diversi e che fanno lavori diversi.

Cosa mi ha spinto a creare Professionista del Turismo?

Ad un certo punto diversi colleghi mi hanno chiesto di aiutarli a trovare lavoro. Spesso alla fine della stagione ti guardi intorno e provi a dare continuità alla tua carriera, non vuoi fermarti e dopo qualche giorno di riposo ha di nuovo voglia di ripartire a lavorare. Molti mi chiedevano consigli e sapendo che io gestivo lavoronelturismo.it veniva a loro naturale chiedermi aiuto e a me faceva veramente piacere condividere con i miei colleghi quello che sapevo sul mondo del lavoro nel turismo. Man mano, seppur incontrando tante difficoltà e chiedendomi sempre come migliorare e come trovare lavoro, spesso riuscendo davvero ad aiutare i miei colleghi a proporsi, si riusciva a raggiungere i risultati che ci mettevamo in testa. Non voglio prendermi nessun merito, sia chiaro: i miei colleghi sono professionisti del turismo validi, affidabili e seri, l’unica difficoltà era orientarsi nel mondo del lavoro, imparare a proporsi al meglio e affrontare i colloqui di lavoro in modo proficuo. Io li aiutavo semplicemente ad accrescere e ad esprimere il potenziale che loro avevano già. Nel mondo del lavoro non ci sono trucchetti, inganni o bacchette magiche. C’è impegno, serietà, professionalità, voglia di mettersi in gioco e capacità di scegliere e di proporsi nel migliore dei modi.

Nel tempo mi sono reso conto che avevo accumulato appunti, esperienze e spunti da poter condividere. Ed era quello che facevo con i miei colleghi, magari i più lontani, che mi chiedevano di aiutarli. E funzionava, venivano chiamati per i colloqui e succedeva perfino che rifiutassero le offerte di lavoro concedendosi il lusso di poter scegliere! Tanto che iniziai a scrivere dei consigli per i colleghi più lontani con cui non potevo parlare. Mi piaceva aiutare i miei colleghi, ero contento se trovavano lavoro.

Detesto lo spreco: lo spreco di tempo, lo spreco di risorse, lo spreco di energia, lo spreco di cibo ma soprattutto lo spreco di potenzialità.

“Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare”. – Ben Herbster

E’ proprio un peccato buttare via i propri sogni, alzarsi la mattina con l’umore a terra perchè non si ha un lavoro o perchè quello che si ha non ci motiva. Se vuoi un lavoro o vuoi un lavoro diverso, non puoi fermarti e arrenderti! E’ questo ciò che penso ma soprattutto ciò che faccio e dico a tutti coloro che si lamentano e basta. E se continui a provare a cercare lavoro e non ci riesci, sicuramente devi cambiare qualcosa, altrimenti è chiaro che se farai sempre le stesse azioni avrai sempre lo stesso risultato.

Un giorno mi sono detto: “Come posso aiutare anche chi non è mio collega, chi non mi conosce?”. La risposta è stata semplice: usa il web. Apri un blog pubblica queste informazioni e rendile accessibili a tutti, aiuta tutti quelli che chiederanno. Ed è così che è nato Professionista del Turismo, per aiutare chi vuole crescere e migliorare, chi si è stancato di piangersi addosso e vuole un lavoro migliore, una vita migliore, un futuro migliore!